pensione-canarie

In tanti sognano di trasferirsi alle Canarie. Ormai sembra che le Canarie siano diventate una delle mete preferite dagli italiani e che, soprattutto, in tanti stiate considerando l’idea di andarci a vivere. Chi per cercare lavoro, chi per godersi gli anni della pensione.

Come darvi torto? Le Canarie hanno un clima splendido, con temperature che raramente scendono al di sotto dei 15 gradi, e sole e mare a volontà. È difficile non innamorarsi di queste bellissime isole!

Trasferirsi alle Canarie: cosa serve per vivere e lavorare

—>

1)Imparare lo spagnolo

Se avete deciso di trasferirvi alle Canarie, prima di tutto vi consigliamo di imparare lo spagnolo, o per lo meno partire con un livello B1. Vi agevolerà senz’altro nella ricerca del lavoro, oltre che per richiedere i documenti che vi serviranno per vivere alle Canarie, ma non solo! Sapere già un po’ di spagnolo di permetterà di integrarvi più facilmente e renderà la comunicazione molto più semplice!

LEGGI ANCHE: Quale deve essere il mio livello di spagnolo per lavorare in Spagna?

2)Documenti per vivere e lavorare alle Canarie

Pur essendo cittadini della Comunità Europea, da italiani dobbiamo richiedere una serie di documenti per vivere e lavorare alle Canarie (ed in Spagna in generale):




3)Quale isola delle Canarie scelgo?

trasferimento-canarie

Le Canarie sono un arcipelago formato da 7 isole:

  • Tenerife
  • Fuerteventura
  • Gran Canaria
  • Lanzarote
  • La Palma
  • La Gomera
  • El Hierro

Le città principali sono Santa Cruz de Tenerife, Las Palmas de Gran Canaria, che si trovano rispettivamente a Tenerife e a Gran Canaria. Poi ci sono le bellissime Puerto del Rosario, a Fuerteventura, e Arrecife, a Lanzarote. C’è l’imbarazzo della scelta, ma ovviamente molto dipenderà da voi, da cosa cercate e, soprattutto, dalle offerte di lavoro (per chi decide di trasferirsi alle Canarie per cercare lavoro).

Naturalmente nelle grandi città c’è una maggiore probabilità di trovare lavoro, ma non bisogno nemmeno sottovalutare quelle più piccole, che vivendo principalmente di turismo, offrono molti posti di lavoro stagionale e fisso  (ricordate che il clima è ottimo tutto l’anno!).

Per non perdervi niente tenete sempre d’occhio le offerte di lavoro su Infojobs.net, Jobrapido.com, Turijobs.com (specifico per i lavori in ambito del turismo), gobiernodecanarias.org e ultimo, ma non meno importante, Linkedin.

LEGGI ANCHE: Come trovare lavoro in Spagna

Trasferirsi alle Canarie: qual è il costo della vita?

Come abbiamo già detto, comprare/affitare una casa alle Canarie è più costoso rispetto a qualche anno fa, ma dipende molto anche dalla zona che scegliete. Non è lo stesso decidere di prendere casa nel centro di Gran Canaria o in un paesino vicino.

Fare la spesa al supermercato alle Canarie non è come in Italia. Pensate che potete risparmiare fino a un 20%!

Un altro risparmio sarà sulla benzina (che alle Canarie costa la metà rispetto all’Italia), sul bollo dell’auto e sul pedaggio delle autostrade…che alle Canarie non esiste (=gratis)!!

Inoltre, grazie all’ottimo clima che c’è tutto l’anno, non avrete nemmeno bisogno di usare i termosifoni 🙂

Che dire, trasferirsi alle Canarie non sarebbe poi così male? 🙂

Share: