cosavederemadrid

Cosa vedere a Madrid vuole essere il punto di riferimento per gli italiani che visitano la bellissima capitale spagnola per motivi di turismo.

Il sito si compone di alcune sezioni chiave che mirano a facilitare la vita di un turista che cerca informazioni di prima mano su Madrid, come ad esempio sui voli (Voli a Madrid), con informazioni sulle compagnie aeree che volano dagli aeroporti italiani verso la città spagnola, sugli hotel (Hotel a Madrid), con una selezione tratta da Booking.com dei migliori hotel della città.

Prosegue quindi con una sezione dedicata ai trasporti della città (Come muoversi a Madrid), con informazioni soprattutto riguardanti la Metro di Madrid, una sezione dedicata ai principali musei ed attrazioni (Cosa visitare a Madrid) ed infine una sezione dedicata alle attività turistiche (Cosa fare a Madrid).

Cosa vedere a Madrid

L’offerta culturale di Madrid è di altissimo livello. Il Triangulo del Arte, ossia la zona che va dalla Stazione di Atocha alla Fuente de Neptuno è considerata una delle zona a più alta densità di opere d’arte del mondo, grazie alla presenza di musei del calibro del Museo del Prado, una delle pinacoteche più grandi del mondo, del Museo di Arte Contemporanea Reina Sofia, custode di opere maestre di Dalí e Picasso, tra le quali spicca il Guernica, e del Thyssen Bornemisza, probabilmente la collezione di arte privata più grande al mondo.

Madrid è inoltre una città molto importante per il turismo sportivo: la presenza di due squadre del calibro del Real Madrid e dell’Atletico de Madrid fanno sì che i rispettivi stadi, lo stadio Bernabeu e lo stadio Vicente Calderon siano tra le attrazioni più visitate della città.

LEGGI ANCHE: Cosa vedere a Madrid in 3 giorni

Il calcio è probabilmente più prettamente maschile, per questo l’alternativa per il gentil sesso può essere fare shopping a Madrid, con particolar menzione a Las Rozas Village, un Outlet situato a pochi km dal centro di Madrid nel quale si trovano tutte le migliori firme della moda, oppure partecipare a uno spettacolo di flamenco, considerato che a Madrid si trovano i locali di flamenco più importanti al mondo, come ad esempio il Corral de la Moreria, dove non sarà difficile cenare di fianco a un attore di Hollywood o a un capo di stato straniero.

I dintorni della capitale spagnola offrono grandi possibilità in quanto ai cosiddetti day-trip o gite fuori porta della durata di un giorno. Segovia, Toledo, Aranjuez, Alcalá de Henares, El Escorial sono tutti importanti siti tutelati dall’Unesco come patrimonio dell’umanità e si trovano generalmente a un ora di viaggio dalla città. In particolar modo Toledo, città delle tre culture, ebraica, musulmana e cristiana è raggiungibile attraverso il treno Madrid Toledo in soli 30 minuti.

cosa-fare-madrid

Oltre ad offrire il punto di vista di un locale (i proprietari del blog vivono a Madrid), Cosa vedere a Madrid permette di passare velocemente dalla fruizione di un contenuto rilevante alla prenotazione di un volo, di una stanza d’albergo, del ticket di un museo o di una visita guidata, attraverso una selezione dei migliori fornitori di quei particolari servizi.

Attraverso le pagine social (Facebook, Twitter e Google+) si cercherà di aggiornare la platea di follower con notizie recenti e rivelanti che abbiano a che vedere con il turismo e la meravigliosa città iberica.

Share: