acquario-valencia

Il parco oceanografico di Valencia, detto Oceanogràfic, è il più grande acquario d’Europa. Situato nel complesso della Città delle Arti e delle Scienze, l’acquario di Valencia riproduce in maniera incredibile gli ecosistemi marini offrendovi esperienze indimenticabili e da provare assolutamente una volta nella vita!

Cosa vedere e cosa fare nel parco oceanografico – l’acquario di Valencia

Nell’acquario di Valencia potrete trovare 12 habitat diversi: scoprite con noi quali sono!




Gli oceani – Con un volume di ben 7 milioni di litri d’acqua, l’habitat degli oceani rappresenta l’acquario più grande di tutto il parco oceanografico di Valencia ed uno dei più grandi al mondo. Un viaggio attraverso l’Oceano Atlantico partendo dalle Isole Canarie fino alle Bermuda, in un tunnel dove poter ammirare gli squali toro, gli squali grigi e tante altre specie. Non vorrete mica perdervelo? 😉

Antartico – Un percorso mozzafiato dove poter vedere colonie di pinguini che nuotano, si tuffano e si esibiscono in meravigliose danze. acquario-valencia

Mar Rosso – Considerato dagli scienziati uno dei più grandi tesori marini, un percorso ultra sensoriale per scoprire le meraviglie della barriera corallina del Mar Rosso.

Delfinario – Uno dei momenti più attesi da grandi e piccoli: lo spettacolo dei delfini!
Lo sapevate che il delfinario dell’acquario di Valencia è il più grande in Europa? Se non volete perdervi le stupefacenti acrobazie dei delfini del parco oceanografico e acquario di Valencia non dimenticate di chiedere gli orari degli spettacoli all’ingresso e ricordate che quando l’acquario chiude alle 18:00 ci saranno 3 spettacoli al giorno. Se invece l’orario di chiusura è alle 20:00 potrete godervi fino a 4 spettacoli al giorno!

Artico – Un igloo alto 12 metri diviso in due livelli: dal livello superiore potrete ammirare le spiagge rocciose delle regione artiche, mentre al secondo livello troverete i mari ghiacciati dove vengono ospitate le balene beluga. acquario-valencia

Mediterraneo – Dal latino Mar Mediterraneum“il mare in mezzo alle terre” rappresentato in nove acquari con 7.400 specie di pesci ed invertebrati.

I mari tropicali – Con una temperatura media di 25°C, queste acque calde permettono lo sviluppo della più grande biodiversità del pianeta, come il tiburón cerdo (letteralmente “squalo maiale”), il pesce ananas, cavallucci marini e molto di più.

Le isole – Una installazione di 1.078.000 litri all’aria aperta, dove potrete osservare il comportamento dei leoni marini della coste del sud dell’America Latina

Zone umide – una sfera di 26 metri che racchiude due delle più caratteristiche zone costiere del pianeta: il manglar americano e le mangrovie del Mediterraneo

Cocodrilario, Mariposario, Medusas – un viaggio tra coccodrilli giganti, farfalle di ogni specie e meduse dai colori più svariati

acquario-valencia

LEGGI ANCHE: Cosa vedere a Valencia in 3 giorni

Vi aspettano emozionanti attività all’interno del parco oceanografico, l’acquario di Valencia. L’immersione nella vasca degli squali, il cinema 4D, le attività giornaliere educative con delfini e foche.

Avete in programma di andare all’acquario di Valencia con la famiglia? Allora non perdetevi l’Animalia Passport! Potrete toccare delfini e leoni marini e scoprire i segreti di queste bellissime creature e come averne cura <3

acquario-valencia

Per maggiori info sulle attività organizzate dal parco oceanografico – acquario di Valencia: https://www.oceanografic.org/actividades/

Dove mangiare al parco oceanografico, l’acquario di Valencia

Nell’oceanografico e acquario di Valencia c’è una vasta offerta enogastronomica per soddisfare ogni palato, in meravigliose location ed a pochi passi dagli ambienti marini.

Potrete pranzare nel ristorante sottomarino dell’acquario, circondati da più di 10.000 specie di pesci o nel ristorante Oceans con una vasta scelta di piatti di carne e prodotti del Mediterraneo su una splendida terrazza.

Particolarmente consigliato per le famiglie, la Lonja self-service che offre menù speciali per gruppi a prezzi convenienti e per gli amanti della pizza e del gelato c’è il Mediterraneo, dove potrete pranzare/cenare in una location mozzafiato.

A pochi passi dal delfinario potrete gustare magnifici hamburger e per chi non può proprio rinunciare alla cucina italiana c’è anche una trattoria specializzata in cucina italiana! 😉

LEGGI ANCHE: I 5 migliori ristoranti dove mangiare la vera paella a Valencia

Come raggiungere il parco oceanografico, l’acquario di Valencia

Il parco si trova in Carrer d’Eduardo Primo Yúfera, ed è raggiungibile in auto, in metro ed in autobus.

Autobus: numeri 15 o 95

Metro: stazione Alameda (linea 3)

Per maggiori info su come arrivare al parco oceanografico – acquario di Valencia: https://www.oceanografic.org/como-llegar/

Prezzi: quanto si paga per entrare al parco oceanografico e acquario di Valencia

I costi sono all’incirca di 30 € per gli adulti e di 22 € per i bambini dai 4 ai 12 anni a seconda del pacchetto che deciderete di acquistare:

quanto-si-paga-acquario-valencia

Orari parco oceanografico e acquario di Valencia

Gli orari possono variare sensibilmente a seconda del periodo dell’anno che scegliete per visitare il parco oceanografico – acquario di Valencia.

Normalmente apre alle 10 e chiude alle 18 ed il sabato chiude alle 20, ma ad agosto chiuderà anche più tardi, quindi non dimenticate di dare un’occhiata al sito ufficiale dell’acquario di Valencia per essere aggiornati in qualsiasi momento: https://www.oceanografic.org/tarifas-y-horarios/

Share: