L’Empadronamiento è il registro dove figurano tutti gli abitanti che vivono nel municipio (praticamente il nostro anagrafe comunale). I suoi dati sono una prova della residenza nel municipio e chiunque viva in Spagna ha l’obbligo di registrarsi nel municipio in cui vive.

L’empadronamiento vi servirà per richiedere la regolarizzazione dei permessi di residenza e lavoro (INEM), il cambio della patente ed inoltre vi darà diritto a richiedere la tessera di assistenza sanitaria.

Come si richiede l’Empadronamiento

Innanzittutto dovete stabilire un domicilio, del quale non dovete necessariamente essere i proprietari. Può essere in affitto o anche la casa di un familiare o di un conoscente.

Se vivete a Madrid capitale dovrete richiedere un appuntamento sulla pagina web dell’Ayuntamiento de Madrid:

Quali documenti dovrete presentare:

1. Se avete affitato una casa e avete il contratto di affitto:

  • Fotocopia del passaporto/carta d’identità
  • Fotocopia della carta d’identità (DNI) del proprietario di casa
  • Contratto di affitto
  • Una bolletta della luce o dell’acqua a nome del proprietario di casa
  • Questionario di iscrizione (Dovrete compilare il questionario inserendo i vostri dati personali nella parte superiore e quelli del proprietario di casa nella parte inferiore. Sarà anche necessaria la firma del proprietario di casa)

2. Se vivete con altre persone e uno dei vostri coinquilini già è “empadronado”:

  • Fotocopia del passaporto/carta d’identità
  • Fotocopia del passaporto/carta d’identità o del NIE del vostro coinquilino
  • Questionario di iscrizione (In questo caso il vostro coinquilino empadronado dovrà compilare la parte inferiore del questionario e firmarlo al posto del proprietario di casa).

LEGGI ANCHE: Come richiedere il Número de la Seguridad Social

Il entrambi i casi il questionario di iscrizione potete scaricarlo cliccando qui

Se avete qualche dubbio potete lasciarmi un commento o scrivermi su https://www.facebook.com/ilovespagna …e non dimenticatevi di cliccare su “mi piace“!

Tags:

30 Comments

  1. Ciao Vale, post impeccabile. Volevo chiederti: se si è in due a doversi “empadronare” (io e un mio amico che condividiamo una doppia), bisogna prendere due appuntamenti differenti?… ti domando questo perchè ho dato un’occhiata al modulo per l’empadronamiento e vedo che c’è la possibilità di inserire più di una persona nel formulario. Per il momento abbiamo preso un solo appuntamento a nome mio…non vorrei andare li e al mio amico non lo fanno empadronare :\

    1. Ciao Ciro, puoi tranquillamente prendere un solo appuntamento e fare l’empadronamiento per entrambi. Io già l’ho fatto, quindi, te lo posso confermare per esperienza personale ;)

  2. una volta sul sito non capisco come compilare il forum richiesto (per fare questo empadronamiento) per prenotare il giorno dell’appuntamento,puoi guidarmi nell’inserimento dei dati?

    1. Ciao Emilio! Devi selezionare: Tipo de servicio – Atención al ciudadano, Gestión – Padrón, Oficína – (l’ufficio del tuo quartiere). Un saluto, Valentina

  3. Ciao Valentina!
    Ho trovato un lavoro qui a Madrid, ho già chiesto la cita per avere il NIE. La mia domanda è: per chiedere il numero di seguridad social è necessario prima empadronarse??
    grazie mille e complimenti per il blog

    1. Ciao Cristina, per aver il numero de la seguridad social ti serve solo la carta d’identità :) Un abbraccio, Valentina

  4. ciao Valentina.
    domanda;posso ’empadronarme’ in un altro quartiere che non e il mio ? (perché ho visto gia lunghe lista di attesa negli uffici del centro citta)

    1. Ciao Stefano, per avere l’empadronamiento devi portare con te l’empadronamiento di uno dei tuoi coinquilini o del padrone di casa, quindi, non credo che sia possibile empadronarte in un altro quartiere. Saluti, Valentina

  5. Ciao Valentina :) Sto per partire per un lavoro di sei mesi a Madrid con possibilità di restare ulteriorimente.
    Volevo sapere se l’empadronamiento è necessario anche per questo breve periodo o se sarà necessario farlo solo una volta certa di restare un po’ di più.
    Grazie mille =)

    1. Ciao Dalia!! L’empadronamiento non è necessario se rimani a Madrid solo 6 mesi. Puoi sempre farlo più aventi, se decidi di rimanere più tempo :) Saluti, Vale

  6. Ciao vale, mio figlio ha doppio passaporto italiano e spagnolo. Attualmente vive a furete ventura ed intende lavorare e stabilirsi li. Oltre al passaporto spagnolo ha anche il dni dove ovviamente gli risulta la sua residenza in Italia. Volendo fare l’impadronamiento li, va a perdere la residenza in Italia?

    1. Ciao Alfredo, per cambiare residenza bisogna iscriversi all’AIRE, quindi può fare tranquillamente l’empadronamiento a Fuerte Ventura. Non perderà la residenza in Italia. Saluti, Vale

  7. Salve a tutti, sono Tommaso e vorrei trasferirmi a Valencia. Sto richiedendo il NIE ma sul sito internet dedicato mi viene richiesto un “justificante de cita previa”, che non ho. Cos’e’ questo “justificante”? dove lo posso ottenere? qualcuno potrebbe aiutarmi per favore?
    Insomma, nella caserma dedicata non offrono aiuto e dicono che e’ necessaria la cita previa. Ma per richiedere la cita previa online, mi chiedono un codice che dovrei gia’ avere? sembra un indovinello Zen, proprio non capisco…

    1. Ciao Tommaso, il justificante in teoria è una ricevuta o un qualsiasi documento che dimostra che hai l’appuntamento per il NIE quel determinato giorno. Ti verrà fuori quando avrai completato tutti i passi per richiedere l’appuntamento per il NIE. Spero di esserti stata utile. Saluti, Valentina

  8. Ciao Valentina, sono un po’ confusa sulla questione dell’Empadronamiento.
    Empadronarse implica, se non sbaglio, un cambio di residenza. Questo comporta quindi una perdita della residenza italiana e, come conseguenza, anche del diritto di assistenza sanitaria in Italia? Oppure il cambio di residenza avviene solo con l’iscrizione all’AIRE? Grazie in anticipo per la risposta.

    1. Ciao Vale! L’Empadronamiento non ti fa perdere la residenza italiana. Il cambio di residenza avviene, come dici tu, solo se ti iscrivi all’AIRE. Empadronarse più che altro ti serve per l’assegnazione del medico di famiglia. Spero di esserti stata utile. Saluti, Valentina

      1. Ciao Chiara! L’empadronamiento in teoria ti serve per l’assegnazione del medico di base. In realtà non è una residenza. Saluti, Valentina

  9. Ciao Valentina, complimenti per il blog! Ho letto tantissimi articoli (compresi i tuoi ovviamente) sulla documentazione necessaria per rimanere in Spagna dopo i tre mesi, ma purtroppo ho più dubbi che altro su quelli che sono i giusti STEP da seguire.
    Premetto che ho un amico a Madrid che potrebbe “prestarmi” il suo domicilio (solo sulla carta per intenderci, mentre io alloggerei altrove temporaneamente) e questa è l’unica certezza che ho, Partendo da questo, appena arrivo a Madrid, non avendo lavoro ma l’intenzione di trovarlo, in che ordine devo richiedere i documenti? Chiaramente non posso richiedere il NIE verde ma ho l’intenzione di fare quello bianco (il temporaneo) per i primi tre mesi (da quello che ho capito con questo posso trovare lavoro più facilmente, giusto?). Ti ringrazio

    1. Ciao Ivana, i documenti da richiedere sono i seguenti (in ordine di priorità): numero de la seguridad social, NIE ed empadronamiento. La cosa importante è richiedere il NIE temporaneo quanto prima, così se trovi lavoro puoi richiedere il NIE verde/definitivo. Se hai altri dubbi fammi sapere. Saluti, Valentina

  10. Buongiorno,
    volevo sapere se poteva aiutarmi a chiarire un po’ di dubbi, la situazione è questa: titolare di una casa di proprietà nelle isole baleari che viene gestita come locazione turistica per il periodo estivo direttamente dalla proprietaria che è in possesso del NIE bianco con durata illimitata, fa la dichiarazione dei redditi in spagna e poi per evitare la doppia imposta viene riportata in italia come CR (essendo anche il paese di residenza).
    Per usufruire di agevolazioni per i traghetti e/o voli di cosa si dovrebbe essere in possesso?
    Da quanto ho letto se dovesse “empadronarse” non si perde la residenza, ma non credo che basti come fine per le agevolazioni di cui chiedevo sopra, oppure si? eventualmente se si dovesse chiedere il NIE Verde a cosa si va incontro? quello fa perdere la residenza in Italia? sempre leggendo per perdere la residenza occorre scriversi all’AIRE e per farlo occorre che si viva più di 12 mesi all’estero e non è questo il caso in quanto il tempo massimo trascorso è quello di una media di 5 mesi e mezzo all’incirca all’anno.

    1. Ciao Roberta, mi dispiace ma non posso aiutarti perché la domanda è troppo specifica e non ho le competenze per poterti dare una risposta :( Saluti, Valentina

  11. ciao valentina ,
    che tu sappia, una volta ottenuto il certificato di empadronamiento, questo viene comunicato in Italia?
    se si a chi?
    al comune dove ho la residenza?

    1. Ciao Daniele, no non viene comunicato in Italia. Solo l’iscrizione all’AIRE viene comunicata in Italia :) Grazie, Valentina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*