come-imparare-lo-spagnolo

(Credits spagnainitalia.blogspot.com.es)

Da sempre si dice che spagnolo ed italiano sono due lingue che si assomigliano molto; c’è chi dice che lo spagnolo è facilissimo da imparare per un italiano. Beh è vero…ma solo in parte!

Vi racconterò della mia esperienza con la lingua spagnola.

Io sono arrivata a Madrid senza sapere quasi niente di spagnolo. Non l’ho mai studiato né alle superiori, né all’università, né in una scuola di lingue e quando sono stata in vacanza in Spagna mi sono comportata come la classica italiana in Spagna, cioè ho parlato in italiano tutto il tempo, tanto bene o male mi capivano. Ma ahimè questo va bene quando siete in vacanza…però quando vivete qui è tutta un’altra storia!

LEGGI ANCHE: 10 trucchi per imparare lo spagnolo

Credete che lo spagnolo sia facile? Indubbiamente è molto più facile rispetto al tedesco perché è una lingua neolatina come l’italiano, ma molti lo prendono sotto gamba e non si prendono la briga di studiarlo come si deve, solo perché sembra una lingua facile. Ammetto che io per prima ho sempre detto che lo spagnolo è facile, ma vivere qui mi ha fatto cambiare idea e sapete perché? Perché proprio il fatto che lo spagnolo sia simile all’italiano rende più difficile impararlo bene!




Ci sono parole che sono simili all’italiano:

plato = piatto
puerta = porta
noche = notte

Ce ne sono altre che sono completamente diverse:

cama = letto
tenedor = forchetta
mesa = tavolo

E poi ci sono quelle parole che in italiano significano una cosa e in spagnolo una cosa completamente diversa, i cosidetti “falsi amici”. Ad esempio “caldo” in spagnolo significa “brodo”!!! Salir non significa salire! Salire si dice subir e salir significa uscire! Infatti, uscita si dice salida in spagnolo!

LEGGI ANCHE: Napoletano e spagnolo, due gemelli eterozigoti

E ci sono un’infinità di altri esempi:

habitación = stanzaabitazione si dice vivienda!
aceite = olioaceto si dice vinagre!
burro = asinoburro si dice mantequilla!
carta = letteracarta si dice papel!
contestar = risponderecontestare si dice objetar!
cura = pretecura si dice tratamiento!
exprimir = spremereesprimere si dice expresar!
guardar = salvareguardare si dice mirar!
largo = lungolargo si dice ancho!

LEGGI ANCHE: Quale deve essere il mio livello di spagnolo per lavorare in Spagna?

Per non parlare poi di parole che si assomigliano tra di loro in spagnolo, ma hanno un significato completamente diverso in italiano! Vi racconterò un piccolo aneddoto. 2 anni fa lavoravo in un centro commerciale. Erano le 10 del mattino e avevo un sonno incredibile, quindi, andai al bar e, dato che normalmente non bevo caffè, ordinai una “manzanilla”, credendo che fosse una specie di tè alla mela, dato che in spagnolo “manzana” significa mela. Beh, il barista mi guardò in maniera strana, chiedendomi se fossi convinta di voler ordinare una manzanilla, ed io, tutta convinta, gli dissi “ma certo, voglio provarla!”. Ora immaginate la faccia che ho fatto quando mi sono resa conto che stavo bevendo una camomilla!!!!! Perché manzanilla (camomilla) non ha niente a che vedere con manzana (mela)!! 😀

Allora, siete ancora convinti che lo spagnolo sia tanto facile?  ;-)

Share: