cibeles-i-love-spagna

La settimana scorsa sono stata a Londra e stare lontana solo cinque giorni da Madrid credo che abbia rafforzato il mio amore verso questo splendida città.

Era da tanto che non andavo in giro per il centro di Madrid e ieri ho approfittato della prima giornata un po’ più fresca dopo quasi un mese di caldo intenso per tornare a vivere Madrid come lo fa un turista.

LEGGI ANCHE: Cosa vedere a Madrid e nei dintorni

Cosa vedere a Madrid: il Palacio de Cibeles

Ho già parlato tanto del Palacio de Cibeles, ma ogni volta che lo vedo è come la prima volta. È bello d’inverno, d’estate, col sole, con la pioggia, di giorno, di notte…sempre!

palacio-de-cibeles

Il Palacio de Cibeles, conosciuto anche come Palacio de Comunicaciones, è una delle icone di Madrid ed è aperto al pubblico dal 2011.

Progettato nel 1904 dagli architetti Antonio Palacios e Joaquín Otamendi, attualmente è la sede del comune di Madrid.

Una delle maggiori attrazioni del Palacio de Cibeles è il mirador, che si trova all’ottavo piano dell’edificio e da cui potrete ammirare la plaza de Cibeles e la calle de Alcalá.

LEGGI ANCHE: Cosa vedere a Madrid in 3 giorni




Al sesto piano del Palacio de Cibeles potrete provare i piatti tipici della capitale spagnola nel famoso Restaurante Palacio de Cibeles o sorseggiare un mojito alla terraza bar, aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 2:00 (di notte), il poste ideale per godervi il panorama madrileño durante le caldi notte estive spagnole.

cosa-vedere-madrid-cibeles

Quando visitare il Palacio de Cibeles

Il Palacio de Cibeles è aperto tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 10:00 alle 20:00. L’entrata è gratuita.

Se volete ammirare il panorama dall’alto, potete raggiungere la terraza del Palacio de Cibeles tutti i giorni (tranne il lunedì) dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 16:00 alle 20:00. Il biglietto costa 3€ (adulti) e 1,5€ (bambini di età inferiore ai 12 anni).

Share: