Madrid è una città bellissima ed eccitante. È nota per la sua magnifica architettura, i meravigliosi musei e una vita culturale molto dinamica.

Sia i locali che i visitatori adorano l’incredibile atmosfera della capitale spagnola e questo ambiente unico ha molto a che fare con i quartieri tipici di Madrid.

Ognuno di essi ha il suo stile molto speciale ed oggi vi presentiamo la nostra piccola lista dei quartieri più belli di Madrid.

La Latina

Il quartiere de La Latina è una delle parti più antiche di Madrid. Situato a sud della Plaza Mayor, ha molti incantevoli vicoli e bellissime chiese come San Andres, San Francisco, San Pedro e San Miguel.

La Latina è senza dubbio anche un ottimo posto per conoscere la storia di Madrid: al Museo di San Isidro avrete l’opportunità approfondire la storia di Madrid e sapere com’è cresciuta nel corso degli anni.

Inoltre, questo quartiere è ampiamente noto per i suoi bar di tapas. Nella Calle Cava Baja troverete una serie di posti incredibili dove provare le deliziose tapas.

In alternative, potete anche scegliere uno dei bar o dei ristoranti nell’affascinante Plaza de la Paja.

LEGGI ANCHE: Cosa vedere a Madrid in 1, 2 o 3 giorni

Chueca

Chueca è uno dei quartieri più eleganti e dinamici di Madrid. Tra le altre cose, è ben noto per essere un distretto molto popolare tra la comunità LGBT.

Naturalmente, Chueca offre molte cose da fare per tutti i tipi di pubblico, indipendentemente dalle vostre preferenze di genere.

Chueca, infatti, ha una vasta gamma di negozi di design, bar alla moda e ristoranti esclusivi. Luoghi come il cocktail bar del Museo Chicote sulla Gran Vía rendono Chueca un posto eccellente per uscire la sera.

Allo stesso tempo, Chueca è anche il quartiere ideale per fare una passeggiata di giorno. Se ci andate, non potete perdervi assolutamente il mercato di San Antón, dove potrete gustare un drink sulla terrazza panoramica.

Malasaña

A ovest di Chueca si trova il quartiere di Malasaña. Negli anni ’80 era il centro della cosiddetta Movida Madrileña, un movimento creativo che cambiò lo spirito e l’aspetto della capitale spagnola. A quel tempo, Malasaña era un quartiere non convenzionale con una vivace vita notturna, accompagnata da attività ricreative semi-legali.

Oggi, il quartiere è un posto più tranquillo e sostanzialmente molto sicuro. Considerato il quartiere più alla moda di Madrid, Malasaña ha molti negozi vintage, piccoli negozi gestiti da giovani designer, oltre a numerosi bar e ristoranti.

Salamanca

Il quartiere di Salamanca è considerato una delle zone più costose ed eleganti di Madrid. Qui troverete il cosiddetto “Golden Mile”, dove potrete fare shopping nei negozi esclusivi di designer spagnoli e internazionali. Se volete fare una passeggiata in un bellissimo quartiere, dovete assolutamente andarci.

Il quartiere di Salamanca, inoltre, ha molti ristoranti premiati con stelle Michelin e magnifici cocktail bar.

Noi vi consigliamo il famoso ristorante Casa Dani, nel Mercado de la Paz, noto per la sua incredibile tortilla de patatas e il suo delizioso menu a prezzo fisso.

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*